Missoni è un marchio leader dello stilismo mondiale soprattutto nel settore della maglieria, che ha completamente rivoluzionato in senso creativo e innovativo, con uno spiccato, inconfondibile, vibrante senso del colore. Con i Missoni, la maglieria diventa moda e, insieme, arte applicata.

2003-10-Missoni-50mo-tutta-la-famiglia-1
345dac914479e97cc15154534c426ce9.jpg
51d9c223471b25ded38f7ffd2d685003.jpg
 

Giambattista valli è un designer italiano famoso per la sua eleganza senza tempo e il suo stile sofisticato.

giambattistavalli-x-hm-valerio-mezzanott
00390h.jpg
00410h.jpg

Amina Muaddi, è stata la mente e l’anima creativa di Oscar Tiye.
Un mix vincente di culture, curiosità e talento ha dato vita a un nuovo brand caratterizzato da Creatività e sensualità.

oscar_tiye_heels_disney.jpg
 
img01_02.jpeg
dsc_9933-20150714030503.jpg

Fausto Puglisi, messinese classe 1976, si è trasferito a New York a soli 18 anni, inseguendo il suo sogno americano. Oggi vive a Milano ed è uno degli stilisti italiani più apprezzati nel mondo. La sua visione è lussuosa e iper sartoriale.

73520.jpg
fausto-puglisi-pre-fall-2017-6-copy-620x
puglisi-clp-rf16-0943.jpg
 

Marco de Vincenzo è il designer siciliano prescelto da LVMH per guidare l'Italia verso una nuova era creativa. Dopo dieci anni da Fendi, de Vincenzo ha esordito con una collezione con il suo nome alla Paris Haute Couture Week nel 2009.

 
Marco-De-Vincenzo2.jpg
images.jpeg
05-marco-de-vincenzo-resort-2018.jpg
 
vaut logob.png

Alexandre Vauthier si unì allo studio di Thierry Mugler alla fine dei suoi studi, in cui scoprì l'architettura dell'indumento, il suo rigore e la sua esigenza. Divenne poi capo designer della collezione couture di Jean-Paul Gaultier, un'esperienza che durò otto anni e rafforzò il suo desiderio di esprimersi pienamente nella sua maison.

Le sue collaborazioni professionali in Giappone, i suoi numerosi viaggi negli Stati Uniti, arricchiscono il suo universo creativo e gli offrono gli inizi di una prima collezione. Nel gennaio 2009, Alexandre Vauthier ha creato il suo marchio con il suo nome.

La radicalità dei tagli, il rigore e la precisione che li caratterizzano, ancorano al suo stile alla cultura della moda Francese e alle influenze anglosassoni che lo ispirano. Sostenuto dalla stampa, clienti di alta moda e celebrità internazionali, il suo universo creativo è pieno di collaborazioni in diversi universi artistici: ready-to-wear, costumi di scena, profumi, musica e architettura d'interni.

alexandre-vauthier.jpg
 

To play, press and hold the enter key. To stop, release the enter key.

Giuseppe-Della-Badia1-826218.jpg
gedebe_logo.png

Il marchio GEDEBE nasce nell'aprile del 2010, creato da Giuseppe Della Badia stilista di 36 anni Napoletano.

Laureato in giurisprudenza ma sempre stato innamorato della moda e dell'artigianato: molto talentuoso nel ricamare pietre e cristalli dove mescola in modo intelligente trame, tessuti e colori.

Un'esperienza lavorativa nell'haute couture gli ha permesso di iniziare la sua collezione che fonde le sue qualità e capacità creative con le migliori pelli e tradizioni artigianali italiane.

Ecco cos'è Gedebe, un pezzo unico: un bracciale in pelle ricamato a mano con cristalli e pietre, impreziosito da borchie e rifinito da un fiocco in seta.

Gedebe è un mix sofisticato e innovativo che dona unicità a questo gioiello ricco ma allo stesso tempo minimale.

 

To play, press and hold the enter key. To stop, release the enter key.

logo-light.png

Nata nel 1990, Zeynep Dag, una designer olandese con radici russe, combina la sua passione per il design e l'arte moderni, il suo senso della creatività e l'abbondanza di materiali di lusso in calzature desiderabili.

Dopo aver frequentato due Bachelor in Product Design e Art & Design in Education presso la famosa Design University ArtEZ, Zeynep ha conseguito un Master in Arte Moderna e Contemporanea. Ha iniziato la sua carriera all'età di 18 anni nel settore della moda e ha lavorato per diversi grandi marchi internazionali.

about.jpg
 
Gia_Couture_Logo_beyaz_390x.png

Dinamica ed eclettica, Gia Couture guarda costantemente al futuro. Ispirato dall'industria della moda in continua evoluzione, il marchio presenta un nuovo approccio agli accessori, privilegiando design di tendenza e nuovi concetti per scarpe davvero indimenticabili. Fondata nel 2016 dalla designer Barbara Borghini, GIA COUTURE prende il nome dalla figlia Ginevra, come potente fonte di ispirazione. Nuovi entusiasmanti lanci e collaborazioni esclusive nel corso degli anni hanno reso il marchio una destinazione per gli amanti della moda in tutto il mondo. Il gusto per le scarpe eclettiche ma al tempo stesso femminili incontra il savoir-faire degli artigiani vicino a Firenze per creare scarpe interamente fatte a mano.

FONDATRICE:

BARBARA BORGHINI

Una grande passione per la moda e le scarpe ha ispirato Barbara Borghini sin dall'infanzia fino a quando ha deciso di trasformare questa ossessione nel proprio marchio.

Le scarpe non sono l'unica cosa che occupa la mente di Barbara, le donne forti la ispirano profondamente e tutto il suo lavoro è dedicato a farle sentire speciali. Sempre in giro per seguire con passione ogni aspetto del marchio con un approccio lungimirante e una grande curiosità per il viaggio che ci attende.

WhatsApp_Image_2021-01-14_at_3.35.35_PM_